home > il Piano Carattere: normaleCarattere: grandeTasti di accesso rapido

Quartu Sant’Elena inizia a costruire il suo futuro. L’intera comunità, il suo territorio, le sue energie sono coinvolte in un grande progetto che guarda lontano e combina  partecipazione, conoscenza e innovazione: il Piano Strategico Comunale.

Che cos’è il Piano Strategico

Il Piano Strategico è un documento programmatico che disegnerà le tappe di sviluppo complessivo della città e del suo territorio da oggi ai prossimi dieci-quindici anni. È un’occasione di crescita e di rinnovamento del territorio, del suo tessuto imprenditoriale, culturale, ambientale e sociale. Ma nel metodo e nelle finalità è anche molto altro.

Il Piano Strategico non è l'elenco delle richieste che la comunità rivolge all'Amministrazione Comunale, né si limita a individuare gli obiettivi prioritari da perseguire. Si concentra invece su interventi giudicati strategici, ossia capaci di innescare processi di sviluppo più ampi, e sulle azioni concrete necessarie per realizzarli.

Chi partecipa alla costruzione del Piano strategico

Il Piano Strategico ha una caratteristica essenziale: non è un piano per la città ma è un piano della città, realizzato attraverso un processo di ampia partecipazione. La condivisione con tutti i soggetti interessati e il coordinamento fra le istituzioni, assieme al reperimento delle necessarie fonti di finanziamento, sono fattori fondamentali.

Il Piano Strategico non è “calato dall’alto”: non è un documento imposto dalle Amministrazioni pubbliche ai cittadini. Scaturisce invece “dal basso”, e si basa sulla partecipazione di tutti gli attori locali, pubblici e privati, fino ai singoli cittadini. Un coinvolgimento ampio e qualificato di tutte le forze, le energie e le intelligenze presenti sul territorio.

Come partecipa la città

Il Piano Strategico non si esaurisce nell’elaborazione di un progetto. È invece un processo dinamico e in continuo “riaggiustamento” sulla base degli impulsi e degli stimoli ricevuti dal territorio e dalla comunità. Non è un punto d’arrivo quanto un percorso virtuoso. Per questo comporta un’intensa campagna di ascolto del territorio: interviste, assemblee e tavoli di lavoro che coinvolgono istituzioni e associazioni, pubbliche e private, e la cittadinanza stessa.

Il Piano Strategico si fonda sulla condivisione di metodi e di obiettivi. Tutti i  soggetti della vita sociale, culturale, economica e politica della città saranno chiamati a contribuire con le loro idee, le loro capacità, e le loro competenze. Per costruire il futuro di Quartu. Insieme.

 

 
info@psc.quartusantelena.ca.it © Comune di Quartu Sant'Elena 2006